La tua immaginazione ha dimensioni epiche.

C’è qualcun altro capace come te di girare il mondo senza mai uscire di casa? O che può reincarnarsi due volte nel giro di poche settimane, senza la scocciatura di morire sul serio?

Eppure ogni tanto devi mettere da parte le tue fantasie per assorbire gli insegnamenti che ti vengono incontro quando ti avventuri fisicamente fuori dalla tua zona di sicurezza.

È uno di questi momenti, amico Cancerino. Non limitarti a una fuga virtuale. Staccati da tutto, anche se solo per una meravigliosa deviazione al magico santuario dall’altra parte della città.